Lettera di Presentazione per Banca

In questa guida spieghiamo come scrivere una lettera di presentazione per banca.

La lettera di presentazione è più importante di quanto si creda, specie negli ultimi anni. Colui o colei, che desidera presentare la propria candidatura per un’offerta lavorativa in banca, è tenuto a maggior ragione a scrivere una lettera di presentazione al tempo stesso formale, concreta e che descriva sinteticamente le proprie qualità.

Per prima cosa, evitate di iniziare la lettera con diciture del tipo Spettabile banca o altre espressioni generiche. Indicate espressamente, ove lo conosciate, il nome della banca per cui vi candidate e ancora meglio, se noto, il nome di colui che si occuperà della selezione.

Un altro elemento importante sarebbe quello di riportare nella lettera le qualità e le caratteristiche indicate nell’annuncio e ricercate per il profilo ideale. Quindi, se si richiede che lo sportellista o il dirigente sia incline al teamwork, empatico, in grado di relazionarsi con i colleghi e con i clienti, che abbia spigliatezza verbale e possibilmente una buona padronanza scritta dell’italiano, che conosca almeno bene la lingua inglese, ebbene dovete sottolineare nella lettera proprio il possesso di queste qualità, anche se le avete in un qualche modo segnalate con il Curriculum Vitae.

Un altro suggerimento è più di tipo tecnico, per darvi maggiori probabilità che l’ufficio del personale legga e anche subito la lettera di presentazione, è necessario, anziutto, inviarla per mail, le lettere e i CV cartacei ormai quasi non vengono presi in considerazione, eventualmente inviate anche una copia cartacea, ma in aggiunta alla posta elettronica, e sarebbe consigliabile scrivere la lettera direttamente nel corpo della mmail e non come allegato. Questo dovrebbe essere, invece, preferibilmente utilizzato per l’invio del CV.

Trattandosi di ruoli in banca, sarebbe opportuno rimarcare le precedenti e eventuali esperienze simili presso altri istituti, agenzie finanziarie, assicurative, ma anche uffici contabili, così come si consiglia di mettere nero su bianco anche le conoscenze in ambito finanziario, matematico-statistico e informatico, le più apprezzate in banca.

Un ultimo suggerimento, allegate una foto, ma che sia quanto più professionale possibile. Il consiglio è sempre valido, ma nel caso di una banca, in particolare. La foto dovrebbe essere in formato tessera e l’abbigliamento con assoluta priorità elegante. Per gli uomini sarebbe raccomandata la giacca e la cravatta, meglio se di coloro rosso, che nell’ambito finanziario va per la maggiore. Look sobrio, anche ai colloqui, e niente piercing o tatuaggi in vista.

Infine, chiudere la missiva con

In attesa di un Vostro riscontro positivo,

Distinti Saluti/Cordialità,

Nome e Cognome.

Scrivere una lettera di presentazione per banca è quindi semplice.