Lettera di Presentazione

La lettera di presentazione è un documento che viene allegato al Curriculum Vitae e che lo completa, fornendo tutte quelle informazioni discorsive e motivazionali che non sono espresse in questo documento.

Il Curriculum Vitae, infatti, altro non è che un elenco delle proprie competenze, abilità e esperienze professionali. Questo va tenuto quanto più pulito possibile da commenti che non abbiano a che vedere con il dettaglio di queste informazioni, in modo da migliorare la leggibilità.

Tutte le informazioni relative invece ai motivi per i quali ci si candida presso una data azienda, l’attenzione sulle capacità che rendono interessante la candidatura o che fanno preferire al candidato quella data azienda rispetto alle altre vanno espresse nella lettera di presentazione.

Questa, molto spesso, sarà pertanto proprio quella che farà la differenza nella scelta di un candidato rispetto a un altro, il tono con la quale si redigerà assume molta importanza e è volto a catturare l’attenzione dell’esaminatore.

Il vero e proprio scopo, dunque, della lettera di presentazione è quello di motivare la candidatura, catturare l’attenzione dell’addetto alla selezione del personale in modo che l’invio del curriculum vitae si trasformi in un colloquio di lavoro. Dovrà dunque esprimere non solo le esperienze professionali e le motivazioni che spingono il soggetto a candidarsi, ma anche la personalità del candidato.

Ovviamente la presenza di una lettera di presentazione già distinguerà il candidato rispetto a tutti gli altri curriculum vitae privi del documento, tuttavia questo non basta. Per ottenere l’esito sperato è necessario che la lettera di presentazione sia scritta con criterio e qualità, secondo le indicazioni che ora vi daremo.

Oltre all’aspetto grafico, che dovrà essere estremamente curato, visto che la prima impressione che il lettore ha di un testo è proprio quella visiva, il contenuto dovrà essere diviso in quattro paragrafi.

Il primo di questi sarà utilizzato per presentare il candidato, indicando le motivazioni che spingono a candidarsi per quella specifica offerta di lavoro.

Il secondo paragrafo dovrà contenere la descrizione dei benefici derivanti per l’azienda dall’assunzione della persona rispetto quella di qualsiasi altro candidato. Si dovranno elencare in questo paragrafo gli obiettivi professionali del candidato, le qualità e, ovviamente, le competenze specifiche inerenti l’ambito lavorativo per il quale ci si candida.

Il terzo paragrafo della lettera di presentazione sarà un semplice richiamo alla presenza del Curriculum Vitae in allegato, nel quale si dettaglieranno competenze e esperienze professionali maturate. Sempre nel terzo paragrafo sarà bene inserire la liberatoria relativa alla Legge sulla Privacy, per mezzo della quale si autorizza il trattamento dei dati personali del postulante.

L’ultimo paragrafo infine sarà dedicato ai saluti formali, con ringraziamento e indicazione del nome e cognome del responsabile del personale dell’azienda, o di chi si occupa delle selezioni del personale, qualora conosciuto.

Se quelli finora elencati sono i contenuti standard di una lettera di presentazione, per fare in modo che la stessa ottenga il risultato sperato è bene seguire alcuni consigli utili per la redazione.

Per iniziare vanno evitati gli errori ortografici e di sintassi, la lettera, una volta redatta, va riletta più volte al fine di assicurarsi che sia corretta dal punto di vista grammaticale. Una lettera di presentazione con errori può dare l’idea di una persona poco attenta ai particolari.

La lettera, poi, anche se dettagliata, non deve essere prolissa, considerate che chi effettua selezioni del personale deve valutare centinaia di candidature. Non ha dunque il tempo e, probabilmente, la voglia di leggere lettere molto lunghe, che potrebbero essere cestinate.

Infine personalizzate sempre la lettera di presentazione, mentre il Curriculum Vitae che invierete alle varie aziende è sempre lo stesso, la lettera di presentazione va redatta e studiata sulle esigenze specifiche di ogni azienda o posto di lavoro per il quale ci si postula.

Il sito Letteradipresentazione.net mette a disposizione guide su come scrivere la lettera di presentazione e modelli da scaricare.